Orata, la regina dei mari

orate.jpg

L’Orata, Sparus aurata è un pesce pregiato, viene soprannominato “regina delle acque” per il suo aspetto regale e per avere sul capo una mezzaluna dorata come fosse una corona. Ha il corpo ovale, alto e compresso ai lati, la mascella è leggermente sporgente rispetto alla mandibola e i denti robusti (4-6 denti canini e numerosi molari) adatti a rompere i gusci di conchiglie e crostacei di cui si nutre; le pinne pettorali sono lunghe e quelle addominali sono molto più corte, la pinna caudale è suddivisa in due lobi con sfumature grigio/verde, il corpo è di colore grigio e presenta dei riflessi azzurro/dorati sul dorso e argentei sui fianchi. L’orata si riconosce per la presenza di una macchia dorata, più o meno evidente, tra gli occhi; è un pesce sedentario, vive in solitaria oppure in piccoli gruppi, è abbastanza comune in tutto il Mediterraneo e predilige le praterie di alghe e i fondali sabbiosi.

orataaa

E’ ermafrodita proteandrico e nel corso della propria crescita ogni orata inverte il proprio sesso: fino ai due anni si comporta da maschio, successivamente diventa femmina; la maturità sessuale dei maschi viene raggiunta a 2 anni e nelle femmine invece a 3-4 anni di vita. Come dimensioni raggiunge una lunghezza massima di 70 cm con un peso di 6-8 Kg circa e raramente supera queste misure. Viene catturata in mare attraverso diversi sistemi di pesca tra cui il palangaro o palamito, il surf casting dalla spiaggia, la caccia in apnea e con le reti da posta, tristemente calate in mare a distanza sempre più ravvicinata dalla costa.

Orata-tecnica-pesca

Le sue carni sono eccellenti e sul mercato si trova generalmente fresco vista la concorrenza di quelli allevati. Questa specie fa parte della classe dei pesci considerati magri come la spigola, le acciughe, il merluzzo, il rombo e il luccio; ha poche calorie e costituisce una ricca fonte di proteine di alto valore biologico, ha un apporto di colesterolo molto ridotto ed è un alimento consigliato nelle diete ipocaloriche o per chi soffre di malattie come diabete ed obesità. Per quanto riguarda i micronutrienti, l’orata può essere considerata un’ottima fonte di sali minerali quali fosforo, ferro, calcio, e vitamine del gruppo B.

orata cotta

Il consumo di questo pesce dunque è altamente raccomandato ai bambini e agli adolescenti per la crescita.

6 pensieri su “Orata, la regina dei mari

  1. Mario Gilli ha detto:

    è il pesce che preferisco ! difficile da trovare pescato. I supermercati ne vendono un’infinità di quelle allevate ma è un’altra cosa. Mi piace molto cotta alla LIGURE !

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...